Ringraziamenti della scrittrice australiana Krista Bell – www.kristabell.com

Nei mesi di Maggio e Giugno 2012, ho avuto il privilegio di imbarcarmi in un soggiorno di ricerca, della durata di sei settimane, nella bellissima Sicilia, grazie al concreto supporto combinato di una borsa di studio, concessa dal Premio Nino Sanciolo per l’anno 2012, unitamente ad I.C.S.A. e alla Scuola Babilonia di Taormina.

Mentre le spese a mio carico riguardavano volo, vitto e alloggio, I.C.S.A. ha magicamente organizzato la mia sistemazione in un bellissimo appartamento, nel centro di Taormina, ad un prezzo di favore; seguito da due settimane in cui sono stata ospite, gratuitamente, presso le case di tre famiglie a Noto, Caltanissetta e Leonforte. Mi è stato inoltre offerto un corso di tre settimane presso la Scuola Babilonia.

L’organizzazione suddetta si è rivelata eccellente, poiché, in quanto autrice di libri per ragazzi, ero sulle tracce di qualche vera storia siciliana, e la combinazione di un appartamento indipendente, dell’ospitalità in casa e dell’ottimo corso di lingua, mi ha portato a stringere amicizie, a vedere posti e a vivere esperienze che non avrei mai sognato altrimenti, nella mia ricerca alla scoperta della vera Sicilia.

Con in mente un protagonista particolare, l’eroe di un mio precedente romanzo per ragazzi, ambientato in Toscana, cercavo qualcosa di semplice, fedele alle storie di vita siciliana e, grazie ad I.C.S.A. ed al Premio Nino Sanciolo, sono stata ispirata da questa ricerca, a seguito della quale, non ci sarà un solo libro, bensì due, che prevedo di scrivere nel corso di quest’anno.

Ringraziamenti speciali vanno a Maria Sanciolo-Bell ( Melbourne) e Gaetano Failla ( Catania) che non solo hanno avuto l’immaginazione, ma anche l’abilità di rendere la mia ricerca in Sicilia possibile, cosa che per me sarebbe sempre rimasta solo un sogno, che non avrei mai potuto pensare di realizzare.

Grazie anche ad Alessandro Adorno, direttore del Centro Studi Italiani Babilonia ( Taormina ) ed al suo staff di insegnanti eccellenti, il cui talento, pazienza e buon umore, hanno delicatamente portato la mia grammatica italiana e le mie capacità di espressione ad un livello più elevato di competenza. Date un’occhiata all’intervista che Alessandro mi ha fatto in italiano su YouTube! –  www.youtube.com/watch?v=flQBq_nxAu8 –

Ringraziamenti particolari ai miei ospiti volontari Lucia (Noto), Michela e Vincenzo (Caltanissetta), Terhi e Claudio (Leonforte) e ai loro meravigliosi figli, che mi hanno accolto nelle loro case e fatto sentire così tanto parte della famiglia che, in tutta onestà, non sarei mai voluta andare via! Scriverò i miei libri per loro. Viva la Sicilia!!